Questa settimana Marinanow vi invita in Sardegna, in Ogliastra, a visitare il bellissimo porticciolo turistico e le scogliere mozzafiato di Arbatax.

Arbatax e l’Ogliastra

Arbatax, situata sulla penisola di capo Bellavista, si trova al centro della costa orientale sarda, in una delle aree più belle della Sardegna: l’Ogliastra.

La città più popolosa della regione è Tortorlì, che comprende la baia di Arbatax, famosa per la sua storia e il caratteristico colore rossastro delle sue rocce.

L’etimologia del nome è incerta e misteriosa. Secondo alcuni studiosi deriverebbe dall’arabo arba‘at ‘ashar (dialettale arba‘ṭash), che significa “quattordici”, ad indicare la quattordicesima torre di avvistamento presente sulla costa sarda (la località è in effetti caratterizzata da una “torre spagnola” tuttora ben conservata). Ma la presenza araba sul territorio fu troppo breve per incidere tanto profondamente nella toponomastica dell’area.

Il territorio è prevalentemente pianeggiante e si estende verso il mare. E’ ricco di agrumeti, caratterizzato dalla suggestiva bellezza delle coste di porfidio rosso e da spiagge bianchissime (tra le quali il Lido di Orrì e Porto Frailis).

Le rocce rosse sono uno dei principali punti di attrazione della frazione costiera. Questo sito è ubicato dentro l’abitato, all’ingresso del porto ed ai piedi della collina di Bellavista. La battigia è qui costituita in parte da ciottoli di granito e di porfido rosso e per il resto da scogliere.

Intorno ad Arbatax vi sono anche le impervie e affascinanti montagne del massiccio del Gennargentu: vasti boschi ricchi di tradizioni e arbusti millenari danno vita a suggestivi paesaggi. Le Ferrovie della Sardegna con il Trenino Verde, organizzano viaggi giornalieri partendo dalla stazione di Arbatax verso i monti e i suoi paesini, permettendovi di visitare questi luoghi selvaggi e incontaminati.

Soprattutto negli ultimi anni la regione si è arricchita con la presenza di numerosi villaggi turistici e alberghi nonchè splendidi campeggi situati nelle cale più belle della costa richiamando un gran numero di turisti.

Nel territorio di Tortolì si trovano molte zone archeologiche di grande interesse storico e paesaggistico. Lungo le strade della cittadina è poi possibile vivere l’esperienza de “Su Logu de s’Iscultura” un museo d’arte contemporanea a cielo aperto che offre opere di artisti quali: Mauro Stacciali, Antonio Levolella, Umberto Mariani, Maria Lai, Ascanio Renda, Pietro Coltella, Hitetoski Magasawa.

Infine la cucina locale è assolutamente da gustare: la bottarga, proveniente dallo stagno di Arbatax è considerata senza dubbio la migliore dell’isola.

 

Il porto Turistico

Il porticciolo turistico della Marina di Arbatax è situato all’interno del Porto di Arbatax e si trova al centro della costa orientale sarda, a 8 migila da Capo Montesanto dove inizia il Golfo di Orosei e a ridosso dell’ansa di Capo Bellavista, scalo dei traghetti per Genova e Civitavecchia.

Sicuro ed accessibile tutto l’anno, dispone di oltre 650 posti barca. Può ospitare imbarcazioni fino ad una lunghezza massima di 85 metri e ha un fondale di oltre 8 metri e grandissimi spazi di manovra.

Arbatax negli ultimi anni ha investito parecchie risorse per implementare la sua offerta turistica. Il porto offre numerosi servizi garantendo un’assistenza di altissimo livello: assistenza all’ormeggio, erogazione di acqua ed energia elettrica, servizi igienici, docce con acqua calda, servizio lavanderia, isola ecologica e wi-fi. Per la massima sicurezza degli ospiti e delle imbarcazioni è inoltre attivo il sistema di videosorveglianza e la guardiania notturna.

La marina offre inoltre servizi di assistenza meccanica ed elettrica, rimessaggio nei cantieri nautici, varo e alaggio con travel lift fino a 200t e pulizia carena con subacqueo.

Per chi vuole esplorare il paese e fare una gita nei dintorni, o spingersi fino alla splendida cittadina di Tortolì, è utilissimo il noleggio di bici e motorini che vi permette di assaporare tanto la costa quanto l’entroterra.

Se poi desiderate trascorrere il vostro soggiorno degustando le prelibatezze della cucina locale Il Ristorante Lounge Bar Marina di Arbatax vi offre un’ampia selezione di piatti della tradizione ogliastrina o in alternativa, per gli amanti della pizza, la possibilità di gustare la vera pizza napoletana, frutto delle mani esperte di Matteo, pizzaiolo campano.

Perfetto per colazioni, aperitivi e piccole pause di relax, gustosi spuntini o per un happy hour, il bar vi accoglierà nella sua splendida terrazza sotto le stelle! Un ambiente giovane e moderno, fresco e luminoso ideale per incontrarsi e godere della splendida vista che offre questa deliziosa marina.

A pochi passi dal porto è possibile inoltre trovare tutti i negozi di prima necessità: pescherie, macellerie, la pasticceria, il market, la farmacia, le stazioni di rifornimento carburante, il negozio di nautica e il tabacchi.

La Marina di Arbatax ha inoltre adottato una politica di rispetto ambientale molto rigida e crede in uno sviluppo sostenibile e attento a tutelare la salute dei suoi ospiti. Il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti è molto efficiente e osserva rigorosamente i piani di tutela ambientale.

Un atto di amore per il mare e la natura ma soprattutto un esempio di modernità e sviluppo per tutta l’area, un luogo assolutamente da visitare!

 

CallToActionBlog_marina