Affitto posto barca Gallipoli

Gallipoli è una meta imprescindibile per chi ama il sud Italia e le splendide coste salentine. Protesa sul Mar Ionio, la cittadina in provincia di Lecce,  si trova lungo la costa occidentale della penisola salentina, ed è divisa in due parti: il borgo (città nuova) e il centro storico. È sede vescovile dal VI secolo e dal 2015 è presidente delle Città storiche del Mediterraneo.

Situato nel cuore del porto commerciale di Gallipoli, ai piedi dello splendido borgo antico, il Marina Bleu Salento offre molto di più rispetto ai tanti porti della costa salentina, regalando al diportista, a contorno di servizi e professionalità di altissimo livello, la bellezza di un paesaggio unico, godibile in un’atmosfera raffinata e rilassante. Con i suoi 160 posti barca, tutti direttamente dotati di acqua dolce, energia elettrica, presa TV satellitare, digitale e terrestre, il Marina Bleu Salento offre la possibilità di un ottimo approdo ed, allo stesso tempo, la sicurezza di una scelta completa e di alto livello. L’ampia area a terra è, inoltre, attrezzata in maniera da assicurare il massimo confort e sopperire a tutte le necessitá del diportista.

 

 

Gallipoli vi stupirà non solo per le bellezze naturali, ma anche per il fascino della sua architettura:  fermare l’imbarcazione per una passaggiata a terra vi porterà indietro nel tempo, fino al 1600, quando nella città ionica si diffuse il Barocco, oggi testimoniato dalla presenza di numerosi edifici religiosi e civili presenti. Noterete decorazioni floreali e angeliche esagerate, stravaganti ed eccessive, espressione del cosiddetto Barocco leccese,  per il quale Gallipoli è stata inserita nella “Tentative Lists” dell’Unesco in attesa di essere riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità.

Ma fin dalla sua nascita Gallipoli è stata “segnata”: il nome della città  deriva infatti da Kale polis, dato dai colonizzatori ellenici provenienti dalla Grecia, il cui significato è città bella.

Scegliere Gallipoli vuol dire anche fare un viaggio tra la cucina tipica del luogo, ben diversa dalla cucina tradizionale del Salento. Quella salentina è infatti composta per lo più da alimenti ricavati dalla terra, la cucina di Gallipoli, invece, offre numerosi piatti a base di pesce. I piatti più tradizionali della cucina gallipolina sono la “Scapece”, un piatto tipico molto consumato durante le festività paesane, composto da pesce fritto, pane grattugiato e zafferano, “lu purpu alla pignata” che sarebbe il polpo lessato in acqua, cotto in un recipiente di terracotta, chiamato appunto “pignata”.

Siete curiosi di raggiungere Gallipoli? La marina è pronta a assicurarvi uno splendido soggiorno in qualsiasi stagione dell’anno: qui il link per assicurarti già adesso l’ormeggio, programmando la tua prossima partenza.

CallToActionBlog_marina