Marina dell’Orso di Poltu Quatu si trova sulla costa nord orientale della Sardegna,  la Costa Smeralda,  in una posizione strategica, perché facilmente raggiungibile da ogni angolo del Mediterraneo. Dunque una base ideale per chi vuole navigare nell’Arcipelago di La Maddalena.

portu_quatu1

E’ un fiordo riportato sulle carte nautiche con il nome di Stintino dell’Orso,  situato tra la baia di Liscia di Vacca e Baja Sardinia, di fronte all’isola di Caprera e all’isolotto dei Cappuccini. Per l’avvicinamento si può prendere in considerazione il faro di Capo Ferro, che si trova 2 miglia a NE dell’entrata del Marina.

In dialetto gallurese, Poltu Quatu sta a significare “porto nascosto”. E’ stato costruito nel 1987 con le caratteristiche di un incantevole borgo marinaro, con la classica piazzetta circolare da cui si diramano stretti vicoletti dai quali raggiungere le casette arroccate, da cui si gode un bellissimo panorama.

portu_quatu

Sullo sfondo uno scorcio di Caprera, mentre poco distanti appaiono La Maddalena, Santa Maria, Spargi, Budelli, Razzoli, Lavezzi, Cavallo e la Corsica.

Il Marina dell’Orso ha ottenuto la Bandiera Blu sia nel 2012 che nel 2015: un riconoscimento che premia la validità dei servizi offerti ai soci ed ai diportisti in transito, nonché il buon inserimento della struttura portuale nell’ambiente circostante, servizi e misure di sicurezza, educazione ambientale. Prenota subito il tuo ormeggio.

SCHEDA MARINA DELL’ORSO DI PORTU QUATU

CallToActionBlog_marina