Port Vell (Barcellona)

Barcellona mappaSituata nella Spagna orientale sul Mar Mediterraneo, Barcellona è una delle più importanti località turistiche d’Europa. La città ha recentemente vinto il premio assegnato da National Geographic per la miglior città balneare nel 2011 ed è stata nominata come il secondo miglior posto da visitare nel mondo da U.S. New Travel.

La marina di Port Vell è stata creata originariamente in occasione dei giochi olimpici del 1992 ed ha subito in seguito una profonda ristrutturazione che lo ha reso ad oggi uno dei più moderni, sicuri ed attrezzati porti del Mediterraneo, adatto all’ormeggio di lussuosi Superyacht. Situato nel cuore della città, il porto dispone, infatti di 148 posti barca, i quali possono ospitare Yacht di lunghezza fino ai 120 metri. La marina si inserisce in una struttura moderna, con edifici di vetro ed acciaio che dominano l’intera zona, ed offre ai suoi ospiti servizi di alta qualità, per garantire un’esperienza memorabile. Tra i servizi offerti dalla Marina troviamo un centro di accoglienza e receptionist che sarà disponibile dal lunedì alla domenica 24 h su 24h; una spa ed una palestra dotate di attrezzi all’avanguardia e di istruttori preparati ed attenti al vostro benessere; una sala relax dedicata agli equipaggi, la quale sarà animata da numerosi eventi capaci di rendere l’atmosfera rilassante e piacevole; un club privato ed un ristorante dotati di vista panoramica sull’intera marina e sui superyacht ormeggiati.


marina port vell


La marina di Port Vell è l’ideale per chi vuole vivere una vacanza indimenticabile, senza lasciare nulla al caso, perfetta in ogni minimo dettaglio. Dal porto sarà, infatti, possibile raggiungere senza nessuna difficoltà le principali attrazioni turistiche di Barcellona e scoprire una delle più belle e cosmopolite città d’Europa o partire alla volta delle più belle mete del Mar Mediterraneo, tra cui le principali isole spagnole che distano solo poche miglia dalla marina e sapranno regalarvi stupendi panorami e giorni ricchi di avventura e divertimento.

Barcellona è vivace, colorata, ed imprevedibile: capace di mutare i suoi paesaggi e di regalare una vacanza indimenticabile a chiunque, la città ha tante cose da offrire ai suoi visitatori.

Pronti? Iniziamo il nostro viaggio tra le tante attrazioni da non perdere a Barcellona!

Il nostro tour comincerà dalle famose opere dell’architetto Antoni Gaudì, le quali animano la città con i loro colori e la loro estrosità.


sagrada familia


Sagrada Familia: rappresenta uno dei simboli della città ed ogni anno attira più di 2.000.000 di visitatori da tutto il mondo. L’opera è considerata uno dei più ambiziosi ed originali edifici moderni al mondo. La costruzione dell’opera è iniziata nel 1882 ed è tuttora incompleta: originariamente il progetto comprendeva la presenza di tre facciate raffiguranti la natività, la crocefissione e la resurrezione, ma ad oggi quest’ultima non compare. Durante la visita alla Sagrada Familia si potrà rimanere estasiati davanti ai minuziosi particolari che decorano le pareti della basilica ed attratti dal museo interno che racconta la lunga storia dell’edificio.


casa batlò


Casa Batlò: La particolarità dell’edificio risiede nella tipica forma ondulata delle pareti le quali sono ricoperte da pietre e cristalli, creando un meraviglioso mosaico in tipico stile catalano, con tessere di vetro colorato e dischi di ceramica. Il tetto dell’edificio è formato da grosse scaglie, ed allude al dorso di un drago, la cui statua si trova nella terrazza da cui è possibile ammirare l’intera città di Barcellona dall’alto.

La Pedrera: l’edificio, denominato anche Casa Milà, ospita oggi un museo dedicato a Gaudì, varie mostre culturali temporanee ed una sala in cui è stato ricreato l’arredamento di una tipica casa borghese catalana del XIX secolo.


Parc Guell


Parc Guell: il parco è un complesso magico e fiabesco che vi saprà meravigliare con le sue forme e i suoi colori. Nella scalinata dell’ingresso principale troverete la famosa Salamandra (da alcuni definito Drago), altro simbolo della città. Il parco è Patrimonio dell’Unesco dal 1984.

Una volta terminato il tour delle opere di Gaudì sarà tempo di immergersi nel cuore pulsante della città: Las Ramblas con i suoi 2 Km di lunghezza è una delle strade più famose di Barcellona. La strada collega Plaza Catalunya al mare ed è percorsa giornalmente da centinaia di turisti che decidono di immergersi nella parte più animata e vivace della città: vi ritroverete a passeggiare tra gli artisti di strada, i negozi di souvenirs, i ristoranti tipici e le numerose attrazioni turistiche, come il mercato della Bouqueria, il quale oltre ad essere un piacere per la vista vi regalerà i sapori e gli odori dei prodotti tipici catalani.


la bouqueria


Mentre per quelli che amano gli spazi verdi e adorano osservare la città dall’alto è consigliato recarsi presso gli splendidi parchi di Monthuic e Tibidabo: il primo ospita un castello liberamente visitabile, mentre nel secondo si trova un antichissimo parco giochi, che riporterà indietro nel tempo i più grandi e farà sognare i più piccini.

Ma Barcellona non deluderà nemmeno i sognatori, gli amanti della cultura e dell’arte o anche i più accaniti appassionati di sport:


fuente magica


Fuente Magica: La fontana magica di Montjuic offre uno spettacolo che saprà lasciarvi senza fiato: i getti d’acqua sgorgano a tempo di musica e in un alternarsi di colori.

Museo di Picasso: il museo raccoglie una delle più vaste collezioni di opere dell’artista spagnolo Pablo Picasso. E’ uno dei musei più visitati della città.

Camp Nou: per gli amanti dello sport e soprattutto per gli amanti del calcio, sarà imperdibile una visita allo Stadio della squadra della città, il quale con i suoi 120.000 posti è lo stadio più grande d’Europa. Inoltre sarà possibile acquistare un biglietto unico e visitare insieme al campo anche il museo del Barcelona FC, per vivere la storia dei leggendari giocatori del Barcellona.

Prenotate ora il vostro posto barca nella Marina di Port Vell per ormeggiare in una delle più belle ed attrezzate marine del Mediterraneo e andare alla scoperta delle tante meraviglie che la città ha da offrirvi!

CallToActionBlog_marina