Un incontro speciale quello tra Marinanow e il campione di vela Andrea Mura, pronti entrambi a nuove sfide per portare oltre i confini europei l’identità sarda. Diverse le passioni in comune tra gli ideatori della società che si occupa di prenotazione di barche e posti barca in tutto il Mediterraneo, e lo skipper: un’amicizia che si è concretizzata nell’organizzazione di un evento destinato a sponsorizzare l’entusiasmante progetto di attraversare l’oceano con i colori della Sardegna.

mura_marinanow

Una ventina gli invitati all’esclusiva serata che si è svolta a Palau, nella splendida cornice della “Locanda Rafael Cafè” di Porto Rafael, conosciuta come la casa di Rafael Neville Conte de Berlanga, fondatore della cittadina che porta il suo nome: un visionario, artista e mecenate, un riferimento al passato che ben si sposa con l’obiettivo di sostenere Andrea Mura nell’impresa di acquistare una nuova imbarcazione.

rafael1

A fare gli onori di casa Alessandro Sestini, Ceo della società Marinanow, che ha ringraziato gli imprenditori intervenuti: “la nostra è una società molto giovane e dinamica che crede molto nelle sinergie e nel proprio territorio, e questa presentazione è l’esempio di come le attività possono collaborare tra loro” – ha sottolineato Sestini, ringraziando in particolare Andrea Orecchioni (Proprietario) e Marcello Prospatoche (Mananager) della Locanda Rafael Cafè che ha fatto da cornice all’evento.

“Siamo molto contenti di presentarvi Andrea Mura  – continua Sestini – con  il quale è nato da subito un feeling molto forte e  una perfetta intesa nel mettere in risalto le eccellenze sarde nel Mondo.  Abbiamo quindi deciso di organizzare questo evento per rendere partecipi altri imprenditori sardi propensi alla collaborazione e che vogliano portare fuori dai naturali confini locali la propria eccellenza.”

Entusiasta dell’evento Andrea Mura: “la manifestazione è stata molto bella ed importante – ha dichiarato lo skipper – non solo per tramettere e condividere le emozioni delle imprese con il territorio, ma anche perchè da quà possono nascere delle grandi opportunità per battere nuovi record e realizzare il giro del mondo in solitaria Vendèe-Globe, gare che racchiude tecnologia innovazione ed identità”