Ritemprare lo spirito e il corpo, immersi nel silenzio di boschi d’ulivo o nella atmosfera rilassata di una spiaggia sabbiosa. Dal latino Pons, la città di Punat (Ponte in italiano) si trova  nella parte sud occidentale dell’isola di Krk, la più grande della Croazia e conosciuta anche come l’isola di Veglia,  in una delle baie più protette dell’Adriatico.

kosljun1

E’ una delle zone più amate dai navigatori che scelgono la parte nord della Croazia,  non solo per la bellezza del paesaggio ma anche per  l’offerta turistica ed enogastronomica. Ottimo olio e squisito pesce sono la base della cucina da gustare nei tanti ristoranti che si affacciano sul mare, da cui si scorge la vicina isoletta di Kosljun, abitata dai soli monaci di un convento francescano e dove ci sono altre due chiesette: la chiesa dell’Annunziazione di Maria e la cappella di San Bernardino.

Punat, si trova in una profonda baia chiamata Puntarska Draga ed è coperta di vegetazione, in particolare di ulivi che sono anche la base dell’economia locale. Una visita merita infatti il frantoio, il più grande dell’isola Krk, che produce l’olio per la catena Kvarner Punat ma che può essere acquistato direttamente sul posto.

konobe

E’ una piccola città a misura d’uomo e dista solo 8 km dal capoluogo dell’isola, la città di Krk, che può essere raggiunta con facilità sia via mare che da terra, attraversando un corridoio di muretti a secco detti gromazzi che delimitano antichi campi di ulivi. Un località amata anche dai naturisti, che si ritrovano nella spiaggia Konobe, una delle “bandiere blu” della splendida costa croata.

Un’altra spiaggia molto conosciuta  è Stara Baska, che si raggiunge attraversando un ripido sentiero sulle colline, per poi arrivare alla costa dove  inizia una magnifica serie di splendide calette di sabbia.

Piacevole è anche passeggiare per il centro storico con le sue stradine strette, su cui si affacciano delle piccole case in pietra. Inoltre diverse sono le testimonianze del patrimonio storico artistico che meritano attenzione: il convento delle Carmelitane, le chiesa della Santissima Trinità, di San Pietro, di Sant’Andrea, di San Giorgio e le cappelle di San Nicola e di San Rocco. 

Un viaggio rilassante e rigenerante vi aspetta: prenotate subito il vostro posto barca!

 

CallToActionBlog