SAIL Amsterdam 2015

Uno degli eventi di cui abbiamo già accennato nel nostro ultimo post, è SAIL Amsterdam.  É un appuntamento che si rinnova ogni 5 anni dal 1975 e la prossima edizione avrà luogo quest’anno da mercoledì 19 agosto fino a domenica 23.  Come si può facilmente immaginare dal nome, l’evento si svolge ad Amsterdam e specificamente presso IJhaven e dintorni.

Durane l’evento, che dura per 5 giorni, tutti i velieri e le barche d’alto bordo sono invitate ad ormeggiare nella marina di Amsterdam ed a partecipare sia alle flottiglie che alle regate.  Ci sono Velieri, barche d’alto bordo, barche di patrimonio marittimo, barche moderne, e straordinarie repliche.  Ai visitatori è concesso di accedere alle barche ormeggiate ed esplorarle con la possibilità in alcuni casi di effettuare delle brevi gite nelle località vicine.

L’evento ospita musica dal vivo, selezioni di cibi e bevande ed uno spettacolo pirotecnico al termine di ogni giornata.

SAIL Amsterdam vista della flotilla

Durante il SAIL Amsterdam 2010, è stato stimato un afflusso di 2 milioni di visitatori all’evento e per quest’anno gli organizzatori sperano di replicare questi numeri, e magari poterli superare.

Le barche giungeranno da tutto il mondo, includendo India, Colombia ed Oman con la maggior parte da Europa.  Si può anche verificare l’attuale posizione di alcune delle barche sul  sito ufficiale.  Da questa pagina si possono tracciare le barche quando al loro passaggio ai Caraibi, alle Canarie ed in Brasile fino alla Marina di Amsterdam prima della grande apertura di Agosto.

Ad esempio, una della barche che sarà presente è la Christian Radich.

La barca Christian Radich

È una barca a vela Norvegese di una lunghezza di 62.5m che costruita nel 1937.  Ha un’altezza di 37.7m ed una larghezza di 9.7m ed originariamente veniva utilizzata come nave scuola per i marinai.  Anche se i velieri sono l’attrazione principale, tutte le barche (che sia un gommone a motore o un grande barca a vela) sono invitate a partecipare a questo evento indimenticabile.  Perché non partecipi anche tu?